Prenota online

Domande? Vi preghiamo di contattarci: info@borgocastellopanicaglia.com

In Umbria con i bambini

L’Umbria e’ molto adatta ai bambini.

In ogni villaggio si travano piccoli parchi con giostrine. Inoltre ci sono anche grandi attrazioni e parchi di divertimenti.

Un piacere per grandi e piccoli

Activo park ( 53 km – 45 minuti di macchina)
Per adulti e bambini piu’ grandi c’e’ l’Activo park, dove si puo’ fare di tutto: arrampicarsi, rafting, tubing e canopy. Canopy è un viaggio avventuroso sulla natura sospesi su cavi d’acciaio. Il Canopy Tour è adatto a grandi e piccini e varia dall’avvolgimento attraverso cavi d’acciaio alla camminata attraverso i boschi e sopra i ponti. Ci sono anche varie aree pic-nic nel parco.

Citta’ della Domenica (58 km – 45 minuti di macchina)
Vicino la citta’ di Perugia si trova la Citta’ della Domenica, un Parco dei divertimenti vecchio stile per bambini, pieno di favole, villaggi degli Indiani, altissimi scivoli e una casa dei serpenti. Ci passa anche un trenino e si puo’ fare un giro in barca. E’ particolarmente adatto a bambini piccoli e perfetto in combinazione con una visita a Perugia.

Andare a cavallo e acrobazie (73 km – 60 minuti di macchina)
A Colle Umberto, non lontano da Perugia, si trova un ospitale maneggio che organizza splendide escursioni a cavallo sulle colline. Si puo’ anche fare un corso di acrobazie a cavallo se si e’ abbastanza temerari: e’ comunque bello da vedere.

La Cascata delle Marmore (83 km – 70 minuti di macchina)
A poco piu’ di un’ora di macchina si trova la Cascate delle Marmore, la piu’ alta d’Europa, costruita dai Romani. L’acqua scende da un’altezza di 165 metri e finisce attraverso 3 cascate nella valle del Nera, che si ammirano da un sentiero sicuro e suggestivo . Attenzione agli orari di apertura. Vicino alla valle del Nera si possono fare diversi sport d’acqua.

La Scarzuola (100 km – 90 minuti di macchina).
Nelle colline dell’Umbria si trova la Scarzuola, un posto magico soprattutto per i bambini. Dopo il crollo di quest’abbazia, l’architetto Tommaso Buzzi volle comprarla e ricostruirla in una maniera completamente fantastica. Ne venne fuori una cittadina-teatro: in una splendida cornice naturale, stagni, scale, teatrini e edifici da favola. Vale sicuramente la pena visitarla e ai bambini piacera’ sicuramente.